Loftstyle Living
Storie di casa

Homestory: Il loft living incontra il tetto a mansarda

Özlem (@loftstyle_living) abita con il marito Oliver e i loro due figli in un'abitazione completamente ristrutturata in un vecchio edificio del centro storico di Coblenza. Nella ristrutturazione e nell'ideazione della cucina hanno dovuto affrontare alcune sfide. Quali siano state e quale ruolo abbia il colore rosso nella cucina di Özlem, ce lo spiegherà lei stessa nella seguente intervista:

1. Come avete avuto l'idea di rimodernare la mansarda di un vecchio edificio?
Abbiamo scoperto il nostro appartamento su Internet. Un'impresa di costruzioni voleva ristrutturare un vecchio edificio con 10 unità abitative, convertendo la mansarda in un attico. Questo non è stato possibile per la tutela dei monumenti. Quindi è rimasta una mansarda, cosa di cui in seguito siamo stati addirittura più contenti.

2. Pensi che ogni stile di arredamento si addica a un loft e quali sono i tuoi consigli per una buona suddivisione dello spazio di un loft?
Penso che a un loft si addica di più uno stile di arredamento moderno, che comunque ognuno può combinare discretamente con altri stili, ad es. look scandinavo, boho, orientale, vintage. La divisione dell'ambiente deve essere aperta, con pochi mobili, ma in compenso di grande qualità. Gli accenti di colore e i mix di materiali valorizzano il loft.

3. Che cosa vi ha dato l'ispirazione per un arredamento moderno e per gli accenti di colore rosso? Il colore rosso ha un significato speciale per voi?
Per l'arredamento abbiamo trovato ottima l'idea dell'antico che incontra il moderno e per di più volevamo evidenziare ulteriormente il tutto con accenti colorati, inserire un paio di elementi "catturasguardi", per così dire. Dato che la cucina nel nostro appartamento è un ambiente molto importante, non deve solo essere essenziale e ordinata, ma anche diffondere un senso di intimità. Il colore rosso dà un senso di vita: è molto impulsivo e dà calore all'ambiente e poi, en passant, il rosso è anche il mio colore preferito.

4. Quando, durante la ristrutturazione, è stata la volta della cucina?
Relativamente all'inizio del progetto, perché bisognava decidere dove mettere le prese e gli attacchi per l'acqua.

5. Quali difficoltà deve affrontare chi progetta una cucina con soffitto a mansarda o in un vecchio edificio? Come avete risolto queste difficoltà?
Progettare una cucina con il soffitto a mansarda non è stato per niente facile. Eravamo anche preoccupati che la nostra cucina non avesse spazio sufficiente per riporre tutto. Alla fine però, nonostante il soffitto pendente, tutto è stato risolto con nostra soddisfazione. Abbiamo avuto un'ottima consulenza e insieme con il consulente del rivenditore siamo riusciti, nonostante l'inclinazione del soffitto, a combinare bene l'ottimizzazione degli spazi con la modernità dell'arredamento e con il comfort. Anche l'aspiratore nel piano di cottura è ideale con i soffitti a mansarda come soluzione alternativa alla cappa.

6. Come siete riusciti a sfruttare al meglio lo spazio e anche a integrare le travi in legno nel progetto della cucina?
Abbiamo progettato ogni angolo della cucina in modo che tutto abbia una sua funzione e possa essere sfruttato in modo ottimale. Inoltre la nostra cucina è stata costruita intorno alle travi di legno esistenti. Quindi è stato necessario che tutto fosse costruito esattamente su misura.

7. Che cosa ti ha dato l'ispirazione per questa cucina?
Ho sempre sognato una cucina bianca lucida con pavimento in parquet. Per molti anni abbiamo raccolto idee da internet e dalle riviste. Il rosso è il mio colore preferito, ovviamente dovevo usarlo.

8. In che modo i tuoi figli hanno influito sulla progettazione della cucina?
Poiché i nostri due figli sono già relativamente autonomi e abbastanza spesso si preparano qualcosa da mangiare da soli, per me era importante avere una cucina di facile manutenzione, come ad es. un piano di lavoro robusto e frontali facilmente lavabili.

9. Quali sono le tue dritte in riferimento alla progettazione della cucina se si deve tenere conto dell'inclinazione del soffitto?
Con un tetto a mansarda è particolarmente importante non perdere di vista la zona inferiore della cucina. Ad es. abbiamo solo un pensile stretto per bicchieri e tazze che usiamo tutti i giorni. I cassetti e le basi profonde sotto il piano di lavoro garantiscono molto spazio utile.

10. I posti a sedere nella tua cucina sono molto interessanti. Come sei arrivata a questo progetto?
Una panca con altri cassetti per riporre la roba è super per una piccola famiglia e tutto ha un aspetto compatto, come se fosse uscito da uno stesso stampo. Inoltre questo disegno dell'angolo di seduta dà alla stanza un senso di calda intimità che invita a trattenervisi.

11. I mobili sono illuminati in modo super. Il tema dell'illuminazione ha avuto un ruolo importante nel vostro progetto di cucina?
L'illuminazione in tutto il nostro appartamento è un argomento molto importante. La luce deve non solo diffondere intimità e calore, ma anche mettere in evidenza i mobili.